DARSENA RAVENNA APPRODO COMUNE

In posa, scuola piloti. Aurelio Vallicelli, è il quarto da sinistra. Fotografia ai sali d'argento

Verso la tattica 2022-2023. Idee progettuali per rigenerare e innovare

Prosegue il percorso di accompagnamento collaborativo e innovativo Verso la Tattica Darsena ‪2022-2023 per le 19 proposte progettuali selezionate.

Multilab

Con il percorso Verso la Tattica Darsena 2022-23 viene offerta la possibilità di concorrere alla trasformazione della Darsena.

La prima fase di valutazione, che si è conclusa a febbraio, ha avuto come obiettivo quello di far emergere l’insieme di soggetti e progetti che possono contribuire alla rigenerazione del quartiere.

Le proposte selezionate a seguito del primo step hanno beneficiato di un percorso finalizzato a rafforzare e stringere nuovi partenariati e alleanze con soggetti e progetti locali e nazionali, conoscere nuove opportunità per finanziare i progetti, incontrare potenziali finanziatori nell’ambito di RADAR - Real Estate Forum, la due giorni organizzata in Darsena il 26-27 aprile scorso.

Delle 21 proposte progettuali pervenute, 19 sono state ammesse alle fasi successive suddivise equamente tra gli scenari di sviluppo per il quartiere, tante idee che offrono un contributo fattivo allo sviluppo della Darsena di città mettendo in campo differenti approcci e prospettive rispetto al tema del riuso dello spazio urbano e che puntano tanto all’attivazione socio-culturale dei beni comuni (3 proposte) quanto al riuso transitorio di spazi abbandonati o sottoutilizzati (6 proposte) fino alla realizzazione di interventi integrati di trasformazione urbana (10 proposte).

Si tratta di 19 proposte presentate da diciassette diversi soggetti rappresentativi di Enti e società pubbliche - è il caso ad esempio dell’Autorità di sistema portuale del Mare Adriatico centro-settentrionale, dell’ Istituto Ortopedico Rizzoli e dell’Università degli studi di Bologna – del mondo dell’associazionismo, della cooperazione e del non profit – come Atletica Ravenna SSDRL, Canottieri Ravenna ASD, E Soc. Coop., FIAB Ravenna APS , LibrAzione Coop. Soc., Start Cinema Coop. e Villaggio globale Coop. Soc. - di alleanze e gruppi informali di cittadini attivi – come ARCA gruppo informale, il Comitato amici del ciclismo, i Cittadini per l'ex SIR, e i gruppi Darsena Park e DarseNa Mossa – e, infine, dell’impresa for profit – come ChiaLab e Magazzeno Art Gallery, la maggior parte dei quali, interpretando correttamente lo spirito collaborativo che sottostà al percorso intrapreso, si è presentata mobilitando partenariati più o meno articolati che vedono coinvolti complessivamente più di una quarantina di altri soggetti (in aggiunta ai proponenti).

Sono molti i temi emergenti dalle proposte presentate: da quello della formazione e della ricerca in ambito scientifico a quelli della formazione professionale e delle produzioni artigianali passando per l’arte, la creatività e la cultura e lo sport che rendono i progetti presentati concrete interpretazioni e traduzioni delle vocazioni e dei trend che stanno interessando e connotando l’evoluzione funzionale, sociale ed economica del quartiere Darsena e che il progetto DARE ha ricondotto all’interno dei tre scenari caratterizzanti delle tre tattiche che verranno sottoposte a votazione pubblica decretando in tal modo la selezione della Tattica finale che verrà assunta e accompagnata all’implementazione da parte del Comune di Ravenna e dei partner di progetto.

Per avviare e sostenere la costituzione di una comunità di progetto e rafforzare la fattibilità delle proposte a garanzia di un loro più effettivo avvio entro il 2023,il percorso verso la Tattica Darsena 2022-2023 è proseguito realizzando due momenti interattivi: un tavolo di lavoro che si è svolto l’8 aprile 2022 e che si è posto l’obiettivo di innescare connessioni e sinergie tra progetti e di abilitare reti e collaborazioni tra proponenti e un incontro di introduzione al RADAR – Real Estate Forum che si è svolto il 21 aprile 2022 e che si è posto l’obiettivo di preparare i partecipanti a cogliere al massimo le opportunità offerte dall’evento.

 

Ed eccoci pronti per il secondo step!

Coloro che hanno passato la prima fase e sono stati selezionati dovranno inviare la proposta definitiva entro e non oltre sabato 28 maggio alle ore 17 all'indirizzo dare@comune.ra.it

 

Sei un proponente? Qui trovi i documenti aggiornati!