DARSENA RAVENNA APPRODO COMUNE
Home DARE Live Scopri Collabora Adopera

Cultura e identità digitale: verso una consapevolezza collettiva

Il primo evento di DARE: Cerchiamo persone curiose! Perché la curiosità è il punto di partenza per ogni nuova avventura.

a cura di Evelina Barbanti - CIFLA


Come per il ditale, uno strumento semplice e quotidiano che, proteggendo le dita, permette di dare una funzione alla stoffa trasformandola in un abito, saper usare il digitale con consapevolezza permette di crescere come persone e come collettività in modo più sicuro.

Cosa sia la cultura digitale, come utilizzarne gli strumenti e in che modo possano migliorare la nostra vita quotidiana: conoscenze imprescindibili anche per nutrire la propria professionalità e per poter esercitare con consapevolezza il ruolo di cittadini.

In quest’ottica nasce l’interesse di DARE nel diffondere la cultura digitale, a partire da "Cerchiamo persone curiose!": workshop sulla cittadinanza digitale aperti a tutti i cittadini e cittadine. Per facilitare la partecipazione, gli appuntamenti del workshop sono stati proposti in tre luoghi diversi, localizzati in punti chiave della città: il Tecnopolo di Ravenna, il Museo d’Arte della città di Ravenna e l’ufficio decentrato dell'Area Darsena del Comune di Ravenna.

Molti si sono presentati, motivati dal desiderio di familiarizzare con un mondo che entra in maniera a volte invasiva nelle nostre case e vite. Parole come password, SPID, computer, social media, accesso alla rete possono già esserci familiari grazie alle esperienze del quotidiano: il passo successivo sta proprio nel comprendere che questa nuova dimensione non si esaurisce nella maggiore comodità con cui è possibile eseguire una miriade di operazioni, ma deve diventare occasione per nuove modalità di approccio alla realtà che viviamo, per approfondire il senso e i valori della cittadinanza digitale e partecipare attivamente al cambiamento della città, come anche emerso dall’intervento di Maria Grazia Mattei, fondatrice del MEET Digital Culture Center, intervenuta durante i workshop.

 

 

Per aprire la conversazione sulla presenza del digitale nel quotidiano dei ravennati, durante gli incontri è stato proposto un questionario sulle proprie abitudini e conoscenze, pensato per raccogliere le esperienze di tutti i cittadini. Presto sarà possibile partecipare, accedendo al questionario da questa pagina: le risposte andranno via via a formare un quadro della cultura digitale dei ravennati che permetterà a tutti di seguire l’evoluzione nel tempo della consapevolezza digitale della città.